Dopo il grande successo riscontrato dalle finali 2016 a Lione, sono giunte all’EPCR tutte le espressioni di interesse per ospitare le finali 2018 sia dai nomi più tradizionali del rugby sia dai mercati emergenti.

In seguito all’apertura del bando di gara a tutte le union, federazioni, città ospitanti e rispettive organizzazioni, gli organizzatori dell’European Rugby Champions Cup, dell’European Rugby Challenge Cup e del torneo di qualificazione per la Challenge Cup hanno ricevuto un numero di richieste più elevato che mai.

Gli interessati ora hanno tempo fino al 2 dicembre 2016 per inviare la richiesta definitiva all’EPCR, che valuterà con attenzione tutti i candidati prima di annunciare il verdetto.

Lo straordinario fine settimana che ha visto disputarsi le finali della Champions Cup e della Challenge Cup lo scorso maggio a Lione ha registrato un successo enorme per una nuova città ospitante. Il trionfo dei Saracens nella Champions Cup è stato trasmesso in diretta in 95 Paesi, interessando oltre quattro milioni di telespettatori. Nello stesso stadio, la finale della Challenge Cup è stata la terza di sempre per maggior numero di spettatori presenti.

Il fine settimana sportivo ha portato alla città ospitante un riscontro economico di ben 20,4 milioni di euro, secondo uno studio effettuato dallo Sports Consultancy.

“Siamo felici di vedere che il bando di gara abbia suscitato un interesse così diffuso nel mercato del rugby da parte di attori tanto tradizionali quanto nuovi, che desiderano contribuire per organizzare al meglio gli eventi legati al rugby, come auspicato dall’EPCR”, commenta Simon Halliday, presidente dell’organizzazione.

“La finale della Champions Cup è vista da molti tra cronisti, club e tifosi come l’emblema, l’apogeo del rugby per club, non soltanto nell’emisfero settentrionale ma in tutto il mondo, e l’interesse dimostrato è rappresentativo della popolarità dei tornei”.

Il mese prossimo inizia la scalata al successo per 48 club provenienti da 11 Paesi, il che dimostra l’impegno costante dell’EPCR all’allargamento del gioco del rugby per club in Europa. La finale della Challenge Cup è in programma per venerdì 12 maggio 2017 allo stadio BT Murrayfield di Edimburgo, dove il giorno seguente si svolgerà la finale della Champions Cup.

Il weekend delle finali sarà un’occasione anche per nuovi talenti del rugby europeo per club, poiché Edimburgo ospiterà anche la finale del torneo di qualificazione per la Challenge Cup. Sono già stati venduti quasi ventimila biglietti, pertanto ricordiamo ai tifosi che volessero garantirsi un posto a questo spettacolo imperdibile che i biglietti possono essere acquistati a questo link: https://www.epcrugby.com/edinburgh-2017.php.